Prenota il tuo appuntamento

NORMATIVA COOKIES

In che modo Areaterapia utilizza i cookie: Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.
Puoi visualizzare qui sotto un elenco dei tipi di cookie:
Nel tuo browser potrebbero essere memorizzati alcuni o tutti i cookie elencati qui di seguito. Puoi visualizzare e gestire i cookie nel tuo browser (anche se è possibile che i browser per dispositivi mobili non offrano questa visibilità).

Preferenze: Questi cookie permettono ai siti web di memorizzare informazioni che modificano il comportamento o l'aspetto dei siti stessi, come la lingua preferita o l'area geografica in cui ti trovi. Memorizzando l'area geografica, ad esempio, un sito web potrebbe essere in grado di offrirti previsioni meteo locali o notizie sul traffico locale. I cookie possono anche aiutarti a modificare le dimensioni del testo, il tipo di carattere e altre parti personalizzabili delle pagine web. La perdita delle informazioni memorizzate in un cookie delle preferenze potrebbe rendere meno funzionale l'esperienza sul sito web ma non dovrebbe comprometterne il funzionamento.

Sicurezza: i cookie di sicurezza sono utilizzati per autenticare gli utenti, prevenire l'uso fraudolento delle credenziali di accesso e proteggere i dati degli utenti da soggetti non autorizzati. La combinazione di questi due cookie permette di bloccare molti tipi di attacchi, ad esempio i tentativi di rubare i contenuti dei moduli che completi sulle pagine web.

Processi: I cookie dei processi contribuiscono al funzionamento dei siti web e all'offerta dei servizi che i visitatori si aspettano di trovarvi, ad esempio la possibilità di navigare tra le pagine o di accedere ad aree protette del sito. Senza questi cookie, il sito non può funzionare correttamente.

Stato della sessione: I siti web spesso raccolgono informazioni sul modo in cui gli utenti interagiscono con essi. Ciò può includere le pagine visitate più spesso dagli utenti e l'eventualità che gli utenti ricevano messaggi di errore da determinate pagine. Utilizziamo questi “cookie relativi allo stato della sessione” per migliorare i nostri servizi e l'esperienza di navigazione dei nostri utenti. Il blocco o l'eliminazione di questi cookie non renderà inutilizzabile il sito web.

Analytics: Google Analytics è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google.

Gestione dei cookie nel browser:
Alcune persone preferiscono non abilitare i cookie e per questo motivo quasi tutti i browser offrono la possibilità di gestirli in modo da rispettare le preferenze degli utenti.In alcuni browser è possibile impostare regole per gestire i cookie sito per sito, opzione che ti offre un controllo più preciso sulla tua privacy. Ciò significa che puoi disabilitare i cookie di tutti i siti, ad eccezione di quelli di cui ti fidi.Nel browser Google Chrome, il menu Strumenti contiene l'opzione Cancella dati di navigazione.
Puoi utilizzare questa opzione per eliminare i cookie e altri dati di siti e plug-in, inclusi i dati memorizzati sul tuo dispositivo da Adobe Flash Player (comunemente noti come cookie Flash). Consulta le nostre istruzioni per la gestione dei cookie in Chrome.

Un'altra funzione di Chrome è la sua modalità di navigazione in incognito. Puoi navigare in modalità in incognito quando non vuoi che le tue visite ai siti web o i tuoi download vengano registrati nelle cronologie di navigazione e dei download. Tutti i cookie creati in modalità di navigazione in incognito vengono eliminati dopo la chiusura di tutte le finestre di navigazione in incognito.

Questo sito fa uso di cookie. I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utlizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookies, consulta la cookie policy.
ACCETTO
Articoli & Notizie
pannel
PostPost
Homepage
Il ginocchio del corridore

La sindrome della bandelletta ileo tibiale, conosciuta anche con il nome di “ ginocchio del corridore” è una.......

La Bandelletta Ileo Tibiale

La sindrome della bandelletta ileo tibiale, conosciuta anche con il nome di “ ginocchio del corridore” è una patologia di origine infiammatoria.




E' detta bandelletta ileo tibiale perché la sua estensione anatomica origina dall'osso del bacino (ileo) fino ad attraversare l'articolazione del ginocchio ed inserirsi esternamente sulla tibia.






Quali cause e quale sintomatologia

Le cause sono prevalentemente di origine anatomica spesso congenite, ad esempio: ginocchia vare, tibie vare, appoggio del piede non corretto ecc.. ma il fattore determinate risulta essere l'eccessivo chilometraggio eseguito da parte dell'atleta.
Tuttavia ci sono delle cure e degli esercizi per cercare di prevenire e gestire la problematica.

La sintomatologia si presenta nella parte laterale a livello dell'articolazione del ginocchio.
Durante i primi metri di corsa si può avvertire un leggero fastidio fino ad aumentare con il passaggio dei km. Il dolore più vivo lo si avverte al passaggio della bandelletta sopra il condilo femorale, ovvero a circa 30° di flessione ed è facilmente palpabile a lato del ginocchio.
In genere regredisce con il riposo per poi riacutizzarsi durante l'attività.

La Diagnosi

La diagnosi è prettamente clinica attraverso test e movimenti eseguiti dallo specialista.

Nel primo soccorso la crioterapia ovvero applicazioni di ghiaccio locale per 10/15' per due tre volte ad intervalli di 2/3' dopo la corsa e durante l'arco della giornata possono dare un beneficio. In genere il medico specialista prescrive una terapia farmacologica (FANS).

Dal punto di vista fisioterapico bisogna riconoscere la causa del problema e lavorare su di essa.

Alcuni consigli..

Molto utili risultano essere:

-trattamenti di masso terapia per rilassare e detendere la muscolatura del tensore della fascia lata, tutta la muscolatura della coscia e dei glutei.

- esercizi di riequilibrio muscolare dei tibiali e peronei e di tutta la gamba.

-esercizi di propriocettività per il complesso piede eseguito con delle tavole instabili rigide e cuscini morbidi gonfiabili.

- sedute di terapie fisiche come laser o TECAR per ridurre l'infiammazione e permettere una più veloce ripresa all'attività.

-l'utilizzo di plantari qualora ne sorgesse la necessità a seguito di valutazione specialistica.

Attendere prego!

Prenota il tuo appuntamento

oppure

Calendario

Seleziona il giorno per verificare gli orari disponibili

Per urgenze

Clicca per vedere i primi orari disponibili

Mattino

  • 11:15
    Mercoledì 8 Maggio 2024
  • 10:30
    Giovedì 9 Maggio 2024
  • 11:15
    Giovedì 9 Maggio 2024
  • 11:15
    Lunedì 13 Maggio 2024
  • 12:00
    Lunedì 13 Maggio 2024

Pomeriggio

  • 17:45
    Venerdì 3 Maggio 2024
  • 14:00
    Lunedì 6 Maggio 2024
  • 15:30
    Lunedì 6 Maggio 2024
  • 17:00
    Lunedì 6 Maggio 2024
  • 17:45
    Lunedì 6 Maggio 2024